La Corale Gran Sasso su Rai 2 per Sereno Variabile il 31 maggio 2014

L’AQUILA IN ONDA SU SERENO VARIABILE, SABATO 31 MAGGIO

La Corale Gran Sasso chiude la trasmissione con l’esecuzione dal vivo di “Primavera a ju Gran Sassu”

 

L’Aquila – Colori, luoghi, sapori e note musicali dell’Aquila e dei suoi dintorni saranno i protagonisti della puntata della trasmissione televisiva “Sereno Variabile” che sarà trasmessa su Rai2 sabato prossimo, 31 maggio, alle ore 17.10. Osvaldo Bevilacqua, popolare conduttore della trentennale rubrica di turismo e tempo libero, porterà le sue telecamere a scoprire antiche tradizioni e mestieri di un territorio che conserva gelosamente le sue radici. Seguendo il percorso tratturale trasformato in un attrezzato sentiero per escursioni a cavallo e trecking. il programma mostrerà la bellezza e l’unicità dei borghi che si attraversano, come Calascio, Santo Stefano di Sessanio, Castelvecchio Calvisio. Verrà anche proposta una visita al santuario di Giovanni Paolo II della Jenca, incorniciato da uno scenario naturale mozzafiato che ha visto il santo polacco protagonista di innumerevoli escursioni: la chiesetta, che custodisce le reliquie del Papa, è meta continua di fedeli che giungono da ogni parte dell’Europa.

Dalle pendici del Gran Sasso, con un balzo sull’elicottero del Corpo Forestale dello Stato, il viaggio continua con una visita alla duecentesca chiesetta della Madonna d’Appari. Qui, sulla parete di roccia che si affaccia sul santuario, gli uomini del Soccorso Alpino Forestale mostreranno le tecniche di arrampicata e di soccorso in montagna, dispensando consigli utili per la sicurezza a tutti gli amanti della montagna.

Dopo la bellezza della montagna aquilana, scopriremo il percorso che l’acqua compie all’interno del massiccio del Gran Sasso, prima di arrivare ai rubinetti di circa 500 mila utenti.

Il conduttore ci guiderà, infine, in una visita al centro storico dell’Aquila ferita dal terremoto, mostrandone, tuttavia, il volto più vivace e creativo: un gruppo di giovani che dimostreranno ancora una volta la voglia di questo territorio di reagire.

Il tour di “Sereno variabile” si concluderà in musica con un brano che sarà eseguito dalla Corale Gran Sasso, nello splendido scenario della Fontana delle 99 cannelle: monumento simbolo dell’Aquila e dei castelli che hanno dato luogo alla sua fondazione. Qui il prestigioso coro aquilano, uno dei più antichi d’Abruzzo con oltre 60 anni di ininterrotta attività, diretto da Carlo Mantini eseguirà “Primavera a ju Gran Sassu”: una popolare composizione in dialetto aquilano di Arturo Ursitti, con musica di Giorgio Cavalli e Arnaldo Ettorre.

Posted under concerti,festa popolare,la corale by sebysa on giovedì 29 maggio 2014 at 15:24

Santa Messa della Domenica di Pasqua

La Corale Gran Sasso dell’Aquila diretta dal maestro Carlo Mantini animerà la Santa Messa della Domenica di Pasqua (31 marzo) presso la Chiesa di San Pio X al Torrione alle ore 11.
Da dopo il sisma del 2009 che ha distrutto la sede storica nei pressi di Piazza Duomo, la Corale è ospitata, per poter continuare a far le prove, all’interno del complesso della comunità di San Pio X. La partecipazione della Corale in questa speciale occasione vuole essere un ringraziamento e condivisione di un momento di gioia. La Corale eseguirà brani della polifonia sacra a 4 voci miste con e senza accompagnamento all’organo e la liturgica Sequenza gregoriana del Victimae Paschali Laudes.
Posted under concerti,la corale by admin on sabato 30 marzo 2013 at 07:37

Elezioni Sant’Agnese 2013

Nella serata di Sant’Agnese come da tradizione si è riunito il Comitato “Sparlemone ‘n coru” dell’Associazione Corale Gran Sasso dell’Aquila. Dopo accesi dibattiti, numerosi canti e un’analisi dell’anno appena trascorso, con accompagnamento di tanto cibo e buon vino, si è svolta la regolare votazione presso il Ristorante “Ai 2 ladroni”con i seguenti risultati: “La Mamma deji C.. deji’atri” è Sebastiano, “La lavannara” è Andrea e a seguire: Giacomo “Recchie fredde”, Rosanna “Ju Zillusu”, Giuseppe “Ju Capisciò”, Gianfranco “J’umbrusu”, Debora “La Comare”, Alessandra “La socera”, Carlo “Occa ‘a sciarpella”, Riccardo “La Coteca”, Nadia “J’indicisu”, Massimo “Ju stonatu”, Salvatore “La fessa ‘e zieta”, con un ex equo per “La coccia a festa” tra Francesco e Sara. Come Presidente del Comitato per il 2013 è stato nominato Ju Maestru cui spetterà l’organizzazione della prossima edizione.

Posted under la corale by admin on martedì 22 gennaio 2013 at 07:31

LA CORALE GRAN SASSO ALLA 49a EDIZIONE DELL’EUROPEADE

La Corale Gran Sasso dell’Aquila, diretta dal Maestro Carlo Mantini, partecipa alla 49.ma edizione dell’Europeade del folklore, la più grande manifestazione europea di canti e danze popolari che coinvolge oltre 5 mila partecipanti provenienti da tutta Europa, in svolgimento a Padova dall’11 al 15 luglio.

Un appuntamento che quest’anno ha un valore aggiunto, perché questa edizione 2012 fu assegnata all’inizio del 2009 proprio alla città dell’Aquila. Purtroppo a causa del sisma e dopo ripetuti sopralluoghi del Comitato Internazionale la assegnazione è stata ritirata e la città di Padova ha accolto con spirito di grande amicizia di farsene carico. Il destino ha voluto che in questi mesi anche Padova subisse seppur in misura differente gli aventi sismici dell’Emilia Romagna. Ma ciò ha comportato un enorme ulteriore sforzo organizzativo per garantire che tutto si svolga nella massima sicurezza.

Così è nata l’idea di realizzare una grande manifestazione il primo giorno dell’Europeade l’11 luglio che accoglierà al Prato della Valle in Padova tutti i gruppi, una manifestazione che trova insieme gruppi veneti: il Gruppo Folkloristico “Ruzzantini” di Padova; il Gruppo Folkloristico “I Posagnot” di Possagno (TV) e il Gruppo Folkloristico “I Mercanti Dogali” di Montebelluna (TV) e 3 abruzzesi: Gruppo Folk Sirente di Castelvecchio Subequo, Gruppo di Danza Folk ‘Laccio d’Amore’ Penna Sant Andrea, Corale Folkloristica ‘Rocca di Cambio’ di Rocca di Cambio.

Insieme per una manifestazione che si è voluto intitolare: “L’Aquila – Padova. Saluto agli ospiti stranieri” e coordinata dalla stessa Corale Gran Sasso d’intesa con l’Assessorato al Turismo del Comune di Padova e a tutto la staff organizzativo di Padova e del Comitato Internazionale Europeade.

La Corale parteciperà durante la manifestazione a tutti gli eventi principali, all’apertura dove intonerà l’Inno dell’Europeade in un nuova versione per coro a 4 voci miste appositamente realizzata dal Maestro Carlo Mantini, alla sfilata e a vari concerti nel territorio. Inoltre la Corale è stata invitata il giorno 16 luglio a fare un concerto presso il Comune di Piazzola sul Brenta dove si esibirà in una prestigiosa Rassegna Internazionale.

Ancora una volta la Corale Gran Sasso è ambasciatrice dell’Aquila e dell’Abruzzo in un contesto europeo.

Posted under concerti,festival,la corale by admin on mercoledì 11 luglio 2012 at 07:09

ottava edizione della Rassegna Nazionale Canti e Danze Popolari “Città dell’Aquila”

L’AQUILA. La Corale Gran Sasso organizza l’ottava edizione della Rassegna Nazionale Canti e Danze Popolari “Città dell’Aquila” che si svolge Sabato 9 giugno alle ore 19,30 in Piazza Duomo a L’Aquila. Ospite della Rassegna la Corale Polifonica “G. B. Martini” di Colleferro (RM) diretta dal Maestro Massimo Di Biagio. La apertura sarà affidata alla stessa Corale Gran Sasso diretta da Carlo Mantini con alcuni canti della tradizione aquilana ed abruzzese.

L’evento è inserito quest’anno all’interno del 19.mo Raduno dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco che si troverà in Piazza Duomo per tutta la giornata dalla mattina alla sera con la partecipazione della Banda del corpo.
Posted under concerti,festa popolare,la corale,rassegna by admin on venerdì 8 giugno 2012 at 15:48

Coro Giovanile Italiano

L’AQUILA. Il Coro Giovanile Italiano, formazione composta da giovani coristi selezionati da Feniarco, Federazione Nazionale Italiana delle Associazioni Regionali Corali, offre un concerto alla città dell’Aquila. Il momento musicale si terrà Sabato 9 giugno, con inizio alle ore 18,30 presso la Chiesa di S. Maria del Suffragio detta delle Anime Sante in Piazza Duomo.

Il concerto sarà diviso in due momenti musicali, il primo diretto da Dario Tabbia presenterà una selezione di brani vocali del XVI-XVII secolo di autori come Palestrina, Monteverdi, Monteverdi, Purcell e De Victoria.

La seconda parte, diretta da Lorenzo Donati, è un piccolo viaggio attraverso l’Agnus Dei, nelle sue formulazioni moderne e contemporanee con le composizioni di Penderecki, Martin, Pizzetti, Busto, Poulenc e Barber.

Per la particolare valenza artistica il concerto ha avuto il benestare dell’Ufficio Cultura dell’Arcidiocesi dell’Aquila e della Direzione Artistica della Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli”.

La presenza del Coro Giovanile Italiano a L’Aquila, che sarà in città sin dalla mattina per incontrare informalmente colleghi e rappresentanti della altre formazioni corali cittadine e regionali, è stata curata dall’Associazione Regionale Cori d’Abruzzo.

L’ingresso al concerto è libero.

Posted under concerti,la corale by admin on venerdì 8 giugno 2012 at 15:47

Laboratorio Corale Arca 2011 e Concerto Corale Gran Sasso L’Aquila – Domenica 6 novembre 2011

L’AQUILA. L’Associazione Regionale Cori d’Abruzzo presenta la annuale edizione de I Laboratori di Musica Corale, dedicati di volta in volta a stili e repertori specifici, dal Medioevo al contemporaneo, passando anche attraverso il canto popolare.
E’ un’iniziativa che rientra nel quadro delle attività dell’ARCA, associazione che racchiude in sé la maggior parte delle realtà corali regionali, e che vuole essere un momento di crescita e confronto, con la speranza di contribuire a nuove collaborazioni e ricerche sul repertorio musicale.

In occasione del sessantesimo anno della fondazione della Corale Gran Sasso dell’Aquila, l’ARCA ha pensato di coinvolgere il suo direttore Carlo Mantini per condividere pubblicamente la propria esperienza, come compositore, elaboratore e direttore della Corale.
Il laboratorio ha come tema: “L’elaborazione corale del canto popolare abruzzese per coro misto: l’esperienza della Corale Gran Sasso” e si svolgerà nella giornata di domenica 6 novembre 2011 a partire dalla mattina presso la Sala di San Pio X al Torrione.

Il programma prevede un saluto e la presentazione dei Laboratori a cura dei rappresentanti Arca a partire dalle ore 9,45 per poi iniziare i lavori. La prima parte, nel corso della mattinata, è di natura seminariale: “Analisi e Ascolto di alcuni canti tradizionali abruzzesi”.
La seconda parte invece è un vero e proprio Laboratorio Pratico dove i partecipanti saranno chiamati a confrontarsi direttamente con alcuni brani.

Al termine dei lavori nello stesso luogo, alle ore 18,15 si svolgerà il Concerto Finale con la partecipazione della Corale Gran Sasso.

L’ingresso al concerto è libero. Il Laboratorio ha un costo di 18 Euro a persona comprensivo del pranzo. Per informazioni info@coriabruzzo.it – 3334885377

Posted under la corale by admin on mercoledì 26 ottobre 2011 at 12:56

La Corale Gran Sasso apre la 35.ma Festa Popolare di Roseto degli Abruzzi (TE)

228836_2100560526974_1634272569_2049678_2254486_n
Si svolge presso l’
Arena 4 Palme a Roseto degli Abruzzi dal 7 all’11 agosto la 35.ma edizione della Festa Popolare, una manifestazione fortemente voluta dall’Associazione “Città per Vivere – Mia Casa d’Abruzzo” guidata da Pio Rapagnà.

Quattro serate , ciascuna con un suo tema, ripercorrono temi legati alla cultura. alla musica popolare, alla vita sociale e alla bellezza in generale della terra d’Abruzzo.

Ormai per il terzo anno consecutivo l’apertura della Festa Popolare è stata dedicata alla città dell’Aquila: “Un laccio d’amore con L’Aquila”e nella serata di domenica 7 agosto si esibirà la Corale Gran Sasso, diretta da Carlo Mantini, di ritorno nei giorni scorsi da una fortunata Europeade in Estonia e molto legata affettivamente alla città di Roseto.

La Corale eseguirà vari canti del repertorio con la partecipazione di Aldo Rampa e Claudio Salustri alle fisarmoniche e di Roberto Mariani al basso ma, come particolarità in omaggio alla città di Roseto, alcuni brani saranno coreografati e troveranno la partecipazione della Scuola Formazione Danzatori “I. Duncan” di Roseto.

La serata inizierà a partire dalle 20,30 con l’apertura di una mostra fotografica documentaria, le testimonianze e gli interventi di Carlo Mari Marchi (scrittore) e Umberto Braccili (giornalista RAI) e, quindi, dalle ore 21 l’esibizione della Corale Gran Sasso.

L’ingresso è libero.

Posted under festa popolare,la corale by admin on domenica 7 agosto 2011 at 12:07

PRESENTAZIONE DEL NUOVO CD DELLA CORALE GRAN SASSO

loc-4-giugno

“Te vojio revete’…”

L’AQUILA – SALA S. PIO X (Torrione)
SABATO 4 GIUGNO 2011 – ORE 19

L’AQUILA. Sarà presentato in concerto a L’Aquila, sabato 4 giugno 2011 alle ore 19 presso la stessa Sala San Pio X al Torrione dove è stato registrato, il nuovo cd di canti popolari abruzzesi Te vojio revete’… che giunge in occasione del Sessantesimo anno di attività musicale della Corale Gran Sasso dell’Aquila (1951-2011), a distanza di 8 anni dall’ultimo lavoro discografico “J’Abbruzzu”.

Venti canti della tradizione popolare abruzzese elaborati per coro a voci miste dal fondatore e direttore della Corale Paolo Mantini e dal figlio musicista Carlo.
Ai canti popolari più conosciuti dell’area aquilana, si aggiungono alcuni canti abruzzesi di provenienze diverse (anche dell’area costiera) e alcuni brani nuovi e inediti, di poeti e compositori.
Il titolo non ha certo bisogno di essere spiegato: è il brano che in questi anni diventato un punto di riferimento per tutti gli aquilani, meglio conosciuto come “L’Aquila, bella me”, un canto legato alla tematica dell’emigrazione.
Il Cd è una esaltazione di tanti sentimenti legati alla vita quotidiana: la nostalgia del passato (Vola vola vola, Paese mè, E passe l’anne e passe); la contemplazione della natura e delle bellezze del paesaggio (J’Abbruzzu, Tramonto aquilano, Lu piante de le fojje, L’Acquabbelle, Tutte le funtanelle, Gran Sassu me, ’Na canzone a lu mare); le serenate e i canti nuziali (All’orte, A capa marite, Luna ’ncantate, La fija me); gli scenari festosi ascoltando la banda, il suono di una campana o le ricorrenze dedicate al Santo (La bbande di Zì’ Nico’, Din don, Ju Sant’Antoniu), il saltarello tipico (La savetarèlle).
Un solo brano non è in dialetto, ma in lingua italiana: Sacra montagna, composto da Carlo Mantini: è un canto di preghiera dedicato alla montagna, risultato vincitore al Festival Regionale “La Montagna…in Canto” nel 2008, Tornimparte (AQ).

Le registrazioni sono state effettuate in presa diretta nel mese di settembre 2011, curate e poi lavorate in mastering studio da Antonio Menga. Il lavoro di produzione e duplicazione è stato realizzato da Icarus snc L’Aquila.
Il progetto grafico è stato curato da Alfonso Marzano per Studio Idea Comunicazione di Roma.
Le foto a corredo sono state effettuate il 6 febbraio scorso, giorno in cui la Corale ha reso omaggio al suo fondatore Paolo Mantini, cui il Comune dell’Aquila ha intestato una via della città. Simbolicamente si è scelto di mettere in copertina Porta Leoni (all’epoca l’unica porta aperta della città) e per la foto centrale si è scelta la location del meraviglioso Chiostro di San Domenico, dove il 25 giugno prossimo la Corale organizzerà la 7.ma Rassegna Nazionale di Canti e Danze Popolari “città dell’Aquila”.

Il Cd è stato realizzato grazie all’aiuto di varie istituzioni, ma in particolare grazie al contributo straordinario dell’Assessorato alla Cultura del Comune dell’Aquila, alla Fondazione Carispaq e all’istituto di credito Carispaq che, di fatto, è stato l’unico “privato” che ha risposto ad oggi all’appello della Corale per questo progetto.

Il concerto di presentazione del CD sarà anticipato anche da un altro evento alle ore 17,30 nello stesso luogo: la presentazione del libro fotografico “Trecentonove… viaggio del cratere” di Angelo Antonio Liberati.

Fra gli ospiti della serata piace segnalare la presenza straordinaria di Bruno Peeters, Presidente del Comitato Internazionale Europeade che è in visita a L’Aquila in questi giorni.

Nulla si poteva realizzare senza la passione, i sacrifici, la volontà di tutti i coristi, dei musicisti e del M° Carlo Mantini…

L’Aquila, bella me…. Te vojio revete’…” questo il canto degli aquilani che dalla nostalgia dell’emigrante, la malinconia di chi ricorda la propria terra da dove è stato costretto a fuggire per trovare una nuova vita altrove, esprime oggi quel grido di sofferenza che non può restare troppo a lungo inascoltato, con l’obiettivo di farsi speranza concreta per il futuro.

Posted under la corale by admin on venerdì 3 giugno 2011 at 20:08

Omaggio al fontatore M°Paolo Mantini

omaggio a paolo mantiniLa Corale Gran Sasso ha reso un omaggio al suo fondatore M° Paolo Mantini, cui è stata intitolata una via della città.

L’AQUILA. Una giornata particolare quella trascorsa ieri, domenica 6 febbraio, dalla Corale Gran Sasso che ha girato per le vie del centro storico in costume folkoristico, con una troupe di fotografi per preparare il book che sarà allegato al nuovo CD in produzione.

Al termine la Corale si è recata nei pressi di Via Aldo Moro, dove recentemente il Comune dell’Aquila ha intitolato una via al M° Paolo Mantini.

Un doveroso riconoscimento della città nei confronti di chi, nel corso della sua vita, ha dedicato tempo e passione alla formazione di una cultura musicale in generale e corale in particolare.

maestro paolo mantiniVia Paolo Mantini,una traversa di via Aldo Moro, nei pressi delle scuole, una strada che sarà molto cara agli appassionati del canto e della musica. L’intestazione della via giunge anche esattamente nell’anno del sessantesimo anniversario della fondazione della Corale Gran Sasso (1951-2011).

La Corale ringrazia il Sindaco, il Consiglio e le Autorità Comunali e tutti coloro che si sono adoperati, testimoniando una giusta sensibilità, per l’intestazione della strada a Paolo Mantini (scomparso nel 1997).

Un momento di forte commozione condiviso da tutta la famiglia Mantini (presenti tutti i figli di Paolo e i nipoti) ed in particolare da Carlo, direttore della Corale, che ha raccolto la grande eredità lasciata dal papà.

La Corale ha dedicato a Paolo Mantini la sua armonizzazione di “Tramonto aquilanu”, un canto poetico che riflette sulle luci del tramonto lasciando la speranza di qualcosa di buono per il futuro: “… e ‘na nuvoletta va, passa bianca… e va!”

Posted under la corale by admin on lunedì 7 febbraio 2011 at 09:35

Pagina successiva »