La Corale Gran Sasso accoglie le delegazioni straniere in occasione della 88.ma Adunata Nazionale Alpini

L’AQUILA. Ad accogliere le delegazioni straniere Sabato 16 maggio alle ore 10,30 presso il Ridotto del Teatro Comunale ci sarà anche la Associazione Corale Gran Sasso dell’Aquila diretta dal M° Carlo Mantini.

La Corale Gran Sasso  che oggi vanta un organico di 40/45 elementi è la formazione a 4 voci miste più antica della città con una attività ininterrotta iniziata nel 1951, non si è fermata neanche con il sisma del 6 aprile 2009 che le ha completamente distrutto la sede. Nel corso degli anni il Coro ha spesso rappresentato la città dell’Aquila e l’Abruzzo in contesti europei, con interpretazioni dei canti aquilani ed abruzzesi che sono entrate nel repertorio popolare.  Di fatto può ben considerarsi il coro di rappresentanza della città dell’Aquila.

In questa occasione, con i costumi colorati ispirati a quelli tradizionali abruzzesi, la Corale Gran Sasso certamente farà ascoltare i più celebri canti J’Abbruzzu e Vola vola vola senza tralasciare certamente un omaggio alla tradizione alpina.

C’è da aspettarsi che la Corale resterà poi in centro storico ad allietare con canti i tanti ospiti della città.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *