CANTATA DI NATALE – XXVIII EDIZIONE

Terza serata: domenica 18 dicembre, ore 18,30 – Chiesa di S. Pio X

scarica la locandina

L’AQUILA. La serata conclusiva della tradizionale Cantata di Natale, giunta alla 28.ma edizione, si svolge a L’Aquila nella Chiesa di San Pio X al quartiere Torrione, nell’ultima domenica d’Avvento, ossia quest’anno, il 18 dicembre con inizio alle ore 18,30.

 

I cinque cori protagonisti della terza serata, ciascuno dei quali eseguirà tre canti, conclusiva sono: la Corale Fonte Vetica di Castel del Monte (Stefano Scotti, direttore), a seguire il Coro S. Maria della Neve di Rocca di Mezzo(Vincenzo Catalfo, direttore), Le Cantrici di Euterpe (Maria Antonietta Cignitti, direttore), la Schola Cantorum S. Sisto (Carmine Colangeli, direttore) e la Corale Gran Sasso(Carlo Mantini, direttore).

Per confermare la tradizione i cori insieme intoneranno il Tu scendi dalle stelle finale che sarà l’Augurio Corale di Buon Natale alla città.

 

Anche questa edizione, nelle due serate già trascorse, ha gatto registrare un affluenza straordinaria di pubblico a testimonianza di quanto tale appuntamento sia caro agli aquilani.

Ma soprattutto si deve sottolineare come sia per le 28 edizioni consecutive, ma soprattutto per il coinvolgimento di tantissime formazioni del comprensorio, quest’anno 15 cori, di tutte le età, dai giovanissimi del Coro di Voci Bianche ai meno giovani del Coro Armonie d’Argento, con un complesso numero di partecipanti che ha superato, solo in questa edizione, le trecento unità, rende la tradizionale Cantata di Natale a L’Aquila, la rassegna natalizia più importante dell’intero Abruzzo.

 

La Cantata di Natale nasce sotto gli Auspici dell’Arcivescovo dell’Aquila e con il patrocinio della Regione Abruzzo, Provincia dell’Aquila, Comune dell’Aquila e dell’A.R.C.A. Associazione Regionale Cori d’Abruzzo.

L’ingresso è libero.

Posted under concerti by admin on sabato 17 dicembre 2011 at 13:06

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URI

Lascia un commento