La Corale Gran Sasso apre la festa del “Natale in Piazza d’Arti”

Tre giorni all’insegna della festa per il “Natale in Piazza d’ARTI,” iniziativa realizzata nell’ambito del progetto “La città che spiazza”, bando Emergenza Abruzzo.

Mercoledì 21 dicembre alle ore 21,00, apre la Corale Gran Sasso diretta da Carlo Mantini presso la Casa del Teatro in Piazza D’Arti – Via Ficara (vicino al complesso scolastico – zona ospedale).
Ultimo concerto, questo, di un anno davvero speciale che ha visto la Corale Gran Sasso impegnata su vari fronti in occasione del suo 60.mo compleanno. Il 2011 è stato l’anno dell’intitolazione della strada al Maestro fondatore Paolo Mantini, dell’uscita del nuovo CD “Te vojio reveté”, della partecipazione all’Europeade in Estonia, della prima edizione del Festival Aquilano della Coralità, della prima esecuzione di canti abruzzesi per coro e orchestra con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese e della prima esecuzione dell’orchestrazione per banda e coro dei Canti Popolari di F. P. Tosti con la Banda dell’Esercito Italiano e dei tanti successi, fra i quali, quello recentissimo al Teatro Regio di Parma. Ma soprattutto non si dimentica la cerimonia ufficiale del sessantennale lo scorso 25 settembre che ha coinvolto anche i cantori di ieri e di oggi in una grande festa.
Ha dunque un significato importante terminare la stagione concertistica del 2011 a Piazza D’Arti, ed in particolare nella Casa del Teatro, in questo luogo speciale di unione di tante associazioni, un luogo di condivisione di arte, cultura, socializzazione, dove i valori del volontariato e dell’altruismo si fondono a professionalità uniche e speciali del territorio.
In questa occasione la Corale Gran Sasso eseguirà brani della tradizione natalizia, alcuni famosissimi, altri meno, tutti a 4 voci miste e senza accompagnamento musicale, la maggior parte arrangiate da Paolo e Carlo Mantini.
La scelta di non avere accompagnamento nasce proprio dalla volontà di fondere e diffondere le voci per un Augurio di Natale, che sia solo “umano” (il che tecnicamente rende l’esecuzione più difficile, ma sicuramente più “naturale” all’ascolto).
Le giornate proseguono con tante manifestazioni:

Giovedì 22 dicembre dalle 10.00 alle 24.00 Festa di Natale – con la partecipazione straordinaria di Babbo Natale e i suoi folletti.
Venerdì 23 dicembre la festa inizierà alle h. 18,30 con un concerto degli Archi del Cherubino, presso la Casa del Teatro. In cartellone Corelli, con il classico Concerto grosso per la notte di Natale, Vivaldi con Le Quattro Stagioni e, in conclusione, repertorio natalizio.
Gran finale al MUSPAC, lo storico museo di arte contemporanea che aveva casa in centro storico e ora, con coraggio e determinazione, ha realizzato un nuovo spazio in Piazza d’Arti: dalle h. 21,00 in poi brindisi d’auguri con arte, musica, video.
Sarà possibile, inoltre, visitare la mostra di arte contemporanea “Le scosse dell’Arte, per riabitare e guarire”
L’ingresso a tutte le manifestazioni è gratuito. Per informazioni: 347.7450626

Posted under concerti by admin on mercoledì 21 dicembre 2011 at 15:00

Due appuntamenti : 17 e 18 dicembre

17 dicembre
Concerto con la banda dell’esercito
 18 dicembre
Cantata di Natale
 
Posted under concerti by admin on sabato 17 dicembre 2011 at 13:10

CANTATA DI NATALE – XXVIII EDIZIONE

Terza serata: domenica 18 dicembre, ore 18,30 – Chiesa di S. Pio X

scarica la locandina

L’AQUILA. La serata conclusiva della tradizionale Cantata di Natale, giunta alla 28.ma edizione, si svolge a L’Aquila nella Chiesa di San Pio X al quartiere Torrione, nell’ultima domenica d’Avvento, ossia quest’anno, il 18 dicembre con inizio alle ore 18,30.

 

I cinque cori protagonisti della terza serata, ciascuno dei quali eseguirà tre canti, conclusiva sono: la Corale Fonte Vetica di Castel del Monte (Stefano Scotti, direttore), a seguire il Coro S. Maria della Neve di Rocca di Mezzo(Vincenzo Catalfo, direttore), Le Cantrici di Euterpe (Maria Antonietta Cignitti, direttore), la Schola Cantorum S. Sisto (Carmine Colangeli, direttore) e la Corale Gran Sasso(Carlo Mantini, direttore).

Per confermare la tradizione i cori insieme intoneranno il Tu scendi dalle stelle finale che sarà l’Augurio Corale di Buon Natale alla città.

 

Anche questa edizione, nelle due serate già trascorse, ha gatto registrare un affluenza straordinaria di pubblico a testimonianza di quanto tale appuntamento sia caro agli aquilani.

Ma soprattutto si deve sottolineare come sia per le 28 edizioni consecutive, ma soprattutto per il coinvolgimento di tantissime formazioni del comprensorio, quest’anno 15 cori, di tutte le età, dai giovanissimi del Coro di Voci Bianche ai meno giovani del Coro Armonie d’Argento, con un complesso numero di partecipanti che ha superato, solo in questa edizione, le trecento unità, rende la tradizionale Cantata di Natale a L’Aquila, la rassegna natalizia più importante dell’intero Abruzzo.

 

La Cantata di Natale nasce sotto gli Auspici dell’Arcivescovo dell’Aquila e con il patrocinio della Regione Abruzzo, Provincia dell’Aquila, Comune dell’Aquila e dell’A.R.C.A. Associazione Regionale Cori d’Abruzzo.

L’ingresso è libero.

Posted under concerti by admin on sabato 17 dicembre 2011 at 13:06

CONCERTO CON LA Banda dell’Esercito italiano

con la partecipazione di Corale “Gran Sasso” e Corale Novantanove dell’Aquila
FULVIO CREUX, direttore

Concerto per L’Aquila e l’Abruzzo -  scarica la locandina

L’Aquila – Auditorium “Gen. S. Florio” Scuola Guardia di Finanza
Sabato 17 dicembre 2011 – ore 18

L’AQUILA Quest’anno speciale per i 150 anni dell’Unità d’Italia è iniziato a gennaio con la presenza della Banda della Guardia di Finanza e si chiude con un grande concerto della Banda dell’Esercito Italiano. Un omaggio che la Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli” rende ai grandi complessi bandistici, equiparandoli alle grandi orchestre sinfoniche e filarmoniche, nell’ambito della 66.ma stagione concertistica.
Un “Concerto per L’Aquila e per l’Abruzzo”, così il direttore M° Ten. Col. Fulvio Creux ha voluto titolare il concerto che si svolge all’Auditorium “Gen. S. Florio” della Scuola Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di Finanza (loc. Coppito – Via delle Fiamme Gialle), sabato 17 dicembre con inizio alle ore 18, proponendo un programma molto particolare.
Infatti si inizia con la monumentale Symphonie funèbre et triomphale di Berlioz la cui ultima sezione Apothéose è un inno alla Gloria degli Eroi che muoiono per la Patria.
Questa sinfonia fu commissionata a Berlioz dal Ministro degli Interni francese dell’epoca, M.de Rémusat, per la cerimonia di inaugurazione della Colonna della Bastiglia, avvenuta il 28 luglio 1840 in occasione della traslazione delle ceneri delle vittime della Rivoluzione del 1830. I tre movimenti furono composti in previsione delle rispettive fasi del programma celebrativo. La scelta di eseguire questo brano a L’Aquila vuole essere un omaggio non solo alle vittime di una tragedia, ma anche ai tanti Eroi aquilani, abruzzesi e in generale italiani partecipi della storia del nostro Pese.
La seconda parte è più dichiaratamente dedicata all’Abruzzo.
Infatti si ascolterà Vallaspra, Visione sinfonica composta dallo stesso Fulvio Creux in occasione di una sua visita al Convento di Vallaspra (Atessa, Chieti).
Segue una serie di Canti Popolari Abruzzesi di Francesco Paolo Tosti rielaborati per coro e banda dallo stesso Creux, la cui orchestrazione sarà eseguita in prima assoluta.
Chiude il concerto l’imponente “Giudizio Universale” del compositore Camillo De Nardis (Orsogna, Chieti, 1857 – Napoli, 1951).
Per le parti corali la Banda si avvale della collaborazione di due storiche formazioni cittadine la Corale Gran Sasso (maestro del coro Carlo Mantini), che quest’anno compie i suoi 60 anni di attività e la Corale Novantanove (maestro del coro Ettore Maria Del Romano).
Spesso le due corali hanno affrontato insieme importanti pagine del repertorio sinfonico-corale e in questo caso, sono da esempio di come le forze del territorio siano in grado di interagire con professionalità di altissimo livello qualitativo e di rappresentanza nazionale, come la Banda dell’Esercito Italiano.

 

Posted under concerti by admin on giovedì 15 dicembre 2011 at 15:17

La Corale Gran Sasso al Teatro Regio di Parma

20111202-122220.jpgLa 30.ma edizione della prestigiosa “Rassegna del Bel Cant” organizzata dal Coro CAI Mariotti di Parma al Teatro Regio il 3 dicembre 2011, con inizio alle ore 21, sarà dedicata alle “espressioni popolari” e ospiterà oltre al Coro organizzatore altre due formazioni, il Coro di Acqui Terme e la Corale Gran Sasso dell’Aquila.
Un riconoscimento prestigioso per la Corale Gran Sasso che si esibirà in quest’occasione in alcuni dei più rappresentativi canti regionali abruzzesi e caratteristici brani aquilani.

Posted under concerti,festa popolare by admin on venerdì 2 dicembre 2011 at 11:19